CORTE DI CASSAZIONE

Comportamenti persecutori e vessatori posti in essere in modo sistematico

immagine in Home Page 109745
Rassegna di Giurisprudenza
-
La Corte di Cassazione, sul tema specifico del mobbing, ha confermato la sentenza della Corte d'Appello che ha ritenuto che gli elementi specifici caratterizzanti tale fenomeno, e in particolare l’elemento soggettivo da configurare come dolo specifico non siano stati provati. Inoltre, la Suprema Corte ha precisato che nella disciplina del rapporto di lavoro, ove numerose disposizioni assicurano una tutela rafforzata alla persona del lavoratore con il riconoscimento di diritti oggetto di tutela costituzionale, il datore di lavoro non solo è contrattualmente obbligato a prestare una particolare protezione rivolta ad assicurare l'integrità fisica e psichica del lavoratore dipendente (ex art. 2087 c.c.), ma deve altresì rispettare il generale obbligo di neminem laedere e non deve tenere comportamenti che possano cagionare danni di natura non patrimoniale, configurabili ogni qual volta la condotta illecita del datore di lavoro abbia violato, in modo grave, i suddetti diritti. (Cass., Sez. Lav., 23 maggio 2013, n. 12725)
a cura di Angela Cavallo

Informazioni

SICUREZZA SUL LAVORO

Sicurezza sul lavoro: il DVR nelle microimprese

immagine in Home Page 109749
News
-

A decorrere dal 1° giugno 2013 non sarà più valida l'autocertificazione della valutazione dei rischi. Il T.U. sulla sicurezza sul lavoro alle imprese che occupano fino a 10 lavoratori, da un lato impone di redigere il DVR (Documento di valutazione rischi) sulla base delle procedure standard e dall’altro dà possibilità (fino al 31 maggio 2013), alle stesse di autocertificare, senza redigere il documento, di aver valutato il rischio. Restano escluse dall’autocertificazione le aziende che per particolare condizione di rischio o dimensione sono chiamate a effettuare la valutazione dei rischi, ex art. 28, D.Lgs. n. 81/2008.

AGENZIA DELLE ENTRATE

Prorogato il termine per la consegna del mod. 730/2013

immagine in Home Page 109792
News
-

Con un D.P.C.M. 29 maggio 2013 (in corso di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale) è stata prorogata al 10 giugno 2013 la scadenza per la consegna da parte dei contribuenti dei modelli 730/2013 ai soggetti che prestano l’assistenza fiscale (Caf e i professionisti abilitati). 

Slittano, pertanto, anche i seguenti termini:

- il termine entro cui i soggetti che prestano assistenza fiscale dovranno consegnare ai contribuenti copia della dichiarazione elaborata e il prospetto di liquidazione modello 730-3 slitta dal 17 al 24 giugno;

- il termine per la trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate dei modelli predisposti e del relativo risultato contabile slitta dal 30 giugno all’8 luglio.

CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

Contratto a termine per ragioni sostitutive: i chiarimenti della Consulta

News
-

La Corte Costituzionale, con sentenza del 22 maggio 2013, n. 107, è intervenuta sulla modalità con cui deve essere indicato il nome del dipendente sostituito in caso di stipula di contratto a termine per ragioni sostitutive, vista anche la mancanza di precise indicazioni nel decreto legislativo n. 368/2001 e l'orientamento della giurisprudenza che ha ritenuto comunque sussistente l'obbligo dell'indicazione per motivare anche la richiesta di una causale specifica.

I giudici - riconoscendo nella chiara indicazione della causa a giustificazione della sostituzione del personale assente la necessità del legislatore di imporre una regola di trasparenza - evidenziano come possano essere ammessi anche altri criteri alternativi di specificazione, rispetto a quello più “semplice ed idoneo” quale l'indicazione nominativa del personale sostituito. ...

INPS

Riscossione dei contributi da destinare al finanziamento di E.BI.AP.

News
-

L'Inps, con Circolare del 30 maggio 2013, n. 86, ha fornito le istruzioni per il servizio di riscossione dei contributi da destinare al finanziamento di E.BI.AP. (Ente Bilaterale Aziende Private) tramite il mod. F24.

INPS

Riscossione dei contributi da destinare al finanziamento di OPNC

News
-

L'Inps, con Circolare del 30 maggio 2013, n. 87, ha fornito le istruzioni per il servizio di riscossione dei contributi da destinare al finanziamento di OPNC (Organismo paritetico Nazionale CONFAPI) tramite il mod. F24.

AGEVOLAZIONI

Incentivi all'assunzione di giovani e donne, vale il principio del silenzio diniego

News
-

L'Inps, con Messaggio 30 maggio 2013, n. 8820, illustra le modalità di fruizione, da parte dei datori di lavoro autorizzati, dell’incentivo straordinario per la creazione di rapporti di lavoro stabili o di ampia durata, in favore di uomini under 30 e donne di qualunque età, previsto dal D.M. 5 ottobre 2012. Si ricorda che l'agevolazione − contenuta nella Circolare 17 ottobre 2012, n. 122 – compete ai datori di lavoro che hanno inoltrato l’istanza (e le relative dichiarazioni di responsabilità) mediante il modulo “DON-GIOV” dell’applicazione “Di.Res.Co.”; è all'interno di tale piattaforma che sarà comunicata l'ammissione (in assenza di comunicazione, l'istanza si intende respinta). Ciascun datore non può fruire complessivamente di più di 10 incentivi per le stabilizzazioni a tempo indeterminato e di più di 10 incentivi per le assunzioni a tempo determinato. In presenza di rapporti a tempo indeterminato l’incentivo spetta, in misura proporzionale, anche se essi sono part-time, ma l’orario dev'essere pari o superiore alla metà dell’orario normale.

PREVIDENZA

L’indennità per i lavoratori autonomi volontari del Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico

News
-

Nella Gazzetta Ufficiale del 30 maggio 2013, n. 125 è stato pubblicato il Comunicato con il quale il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali informa che è stata aggiornata per l'anno 2013, l'indennità spettante ai lavoratori autonomi volontari del Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico.

APPRENDISTATO

Le misure per gli apprendisti sospesi o licenziati: la posizione della Consulta

News
-

La Corte Costituzionale − con sentenza del 29 maggio 2013, n. 108 − ha definito legittima la disciplina introdotta dal D.L. n. 185/2008 per gli apprendisti sospesi o licenziati (erogazione di un trattamento pari all’indennità ordinaria di disoccupazione, per un periodo massimo di 90 giorni, a favore degli apprendisti in caso di sospensione per crisi aziendali o occupazionali ovvero in caso di licenziamento, a condizione che sussista un intervento integrativo da parte degli enti bilaterali, nella misura di almeno il 20% dell’indennità stessa). Nello specifico, la Consulta ha chiarito che tale disposizione è stata introdotta dal legislatore come incentivo per le associazioni dei datori di lavoro e dei lavoratori affinché sviluppino il sistema degli enti bilaterali nel senso dell’istituzione di forme di intervento anche a favore degli apprendisti sospesi o licenziati. ...

Approfondimenti - Soluzioni e Strumenti

Il quesito di oggi

Lavoratori a domicilio e libro unico

Domanda
-

Quali dati devono essere registrati sul libro unico del lavoro per i lavoratori a domicilio?

Scadenzario

Living book in vetrina

Articoli più letti

Rassegna stampa

INPS

Verifica dei requisiti assistenziali, in arrivo la busta Inps per i pensionati

Parte l'attività di verifica dei requisiti per le prestazioni assistenziali. Destinatari della busta Inps, in arrivo nei prossimi giorni, sono i pensionati titolari di prestazioni collegate al reddito...

Italia Oggi
del 31 maggio 2013,
pag. 31,
di Daniele Cirioli
AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE

Pubblicati i beneficiari dei bonus per le assunzioni ex D.M. 5 ottobre 2012

Con il messaggio n. 8820 del 30 maggio 2013 Inps ha comunicato che si è conclusa la procedura di ammissione all'incentivo straordinario per le assunzioni di uomini under 30 e donne di qualunque età...

Il Sole 24 Ore
del 31 maggio 2013,
pag. 26,
di Giuseppe Maccarone
POLITICHE SOCIALI

Emergenza occupazionale, le proposte dei CdL emerse nel Forum di Napoli

I Consulenti del Lavoro riunitisi a Napoli lo hanno definito il «pentagramma» per cambiare musica all'emergenza occupazionale in Italia, un insieme di 5 interventi mirati a far ricrescere l'occupazione...

Italia Oggi
del 31 maggio 2013,
pag. 36,
di Ufficio Stampa del Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro
LAVORO ACCESSORIO

Inserimento delle colf, voucher con Italia Lavoro fino al 31 luglio

Prorogati i termini per l'adesione ad Assap, il programma rivolto alle persone e alle agenzie private di intermediazione al lavoro per avviare percorsi di politica attiva...

Italia Oggi
del 31 maggio 2013,
pag. 31,
di Carla De Lellis
AMMORTIZZATORI SOCIALI

Niente indennità di mobilità per i soci di cooperative portuali

Interpello n. 18/2013: i soci lavoratori di Coop portuali non hanno titolo a beneficiare dell'indennità di mobilità, nemmeno nel caso in cui la cooperativa versi il relativo contributo all'Inps.

Italia Oggi
del 31 maggio 2013,
pag. 31,
di Carla De Lellis
POLITICHE SOCIALI

Napolitano: "L'Italia ritorni a essere un Paese fondato sul lavoro"

Il Presidente della Repubblica incalza la politica sul dramma generazionale, indicando che «è da seguire con serietà l'esperienza dei contratti generazionali: il Governo vedrà se ci sono condizioni per farli in Italia».

Il Sole 24 Ore
del 31 maggio 2013,
pag. 8,
di Lina Palmerini
a cura di Gabriele Ventura

Documentazione ufficiale