LAVORO SUBORDINATO

Contratto a tempo parziale: lavoro supplementare e straordinario

immagine in Home Page 238709
Circolare Monografica
-
Con il D.Lgs. 15 giugno 2015, n. 81Apri in altra finestra, rubricato come “Disciplina di riordino dei contratti di lavoro e di revisione della normativa in tema di mansioni”, viene ridisegnata, assieme ad altre tipologie contrattuali, anche la disciplina inerente il contratto di lavoro a tempo parziale. Il restyling normativo consegue alle previsioni inserite nella Legge Delega (legge n. 183/2014Apri in altra finestra- Jobs Act) con cui l’Esecutivo è stato chiamato ad una ridefinizione dell’assetto giuridico in materia di diritto del lavoro.

In questo contributo vogliamo approfondire le peculiarità relative al lavoro straordinario e al lavoro supplementare eventualmente richiesto al lavoratore, in regime di contratto a tempo parziale, alla luce della nuova disciplina e in raffronto /confronto con le disposizioni eventualmente previste dalla contrattazione collettiva.

Precisiamo inoltre che, in merito all’applicazione delle clausole elastiche, si rinvia alla Circolare Monografica del 16 luglio 2015.

di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato

Informazioni

COMUNICAZIONI

MySolution vi augura Buone Vacanze

immagine in Home Page 238742
News
-

Gentile Abbonato,
La informiamo che il servizio Quotidiano MySolution riprenderà il 26 agosto 2015 con la rassegna delle più importanti novità intervenute nel mese di agosto, al fine di assicurarLe un completo aggiornamento per la ripresa della sua attività professionale. ...

INPS, DENUNCE E COMUNICAZIONI

Uniemens anomali e provvisori e DURC on line

immagine in Home Page 238741
News
-

L’INPS - con il messaggio del 6 agosto 2015 n. 5207Apri in altra finestra - ha ribadito che, in presenza di flussi Uniemens anomali e provvisori che riportano, cioè, una "squadratura" tra la somma dei singoli elementi contributivi individuali e i dati dichiarativi “totale a debito e totale a credito” a livello aziendale, non può ritenersi assolto l’obbligo contributivo e pertanto le “denunce squadrate” presentate a decorrere dal 1/10/2015 , in quanto contenenti dati incongruenti, segnaleranno nella fase di verifica automatizzata per Durc on line, un esito di irregolarità. ...

DIRITTO DEL LAVORO

Jobs Act: via libera delle Commissioni

immagine in Home Page 238751
News
-

In data 5 agosto 2015 le Commissioni Permanenti di Camera e Senato hanno licenziato con parere favorevole gli ultimi 4 decreti attuativi delle deleghe previste dalla legge n. 183/2014Apri in altra finestra recante "Deleghe al Governo in materia di riforma degli ammortizzatori sociali, dei servizi per il lavoro e delle politiche attive, nonchè in materia di riordino della disciplina dei rapporti di lavoro e dell'attività ispettiva e di tutela e conciliazione delle esigenze di cura, di vita e di lavoro". ...

INPS, PRESTAZIONI

Istruzioni operative per i recuperi delle aziende TP

News
-

L’INPS - con la circolare del 6 agosto 2015 n. 146Apri in altra finestra - ha fornito istruzioni operative per il rimborso dei maggiori oneri sostenuti dalle aziende del settore del trasporto pubblico nell’anno 2011. ...

INPS, PRESTAZIONI

Ulteriori indicazioni per rimborsi e recuperi da Stati UE

News
-

L’INPS - con la circolare del 6 Agosto 2015 n. 145Apri in altra finestra - ha fornito chiarimenti sulle disposizioni specifiche in materia di rimborsi e recuperi mediante compensazione di prestazioni familiari tra istituti nazionali in regime UE.

In particolare, in ordine alle modalità di rimborso stabilite dall’art. 58 del Regolamento (CE) n. 987/2009, si precisa che tali rimborsi possono avvenire solo tra Istituzioni e riguardano le sole prestazioni il cui diritto sorge in relazione allo svolgimento di attività lavorativa o alla percezione di prestazioni equiparate. ...

IMPOSIZIONE FISCALE

Aggiornati i software di controllo e di compilazione del 770

News
-

In data 6 agosto 2015 l'Agenzia delle Entrate, con due distinte news pubblicate sul proprio sito istituzionale, ha informato dell'aggiornamento dei software di controllo e di compilazione del modello 770.

POLITICHE DEL LAVORO

Progetto Act: fase attuativa e ruolo delle Regioni

News
-

Le Regioni Lazio, Abbruzzo, Piemonte, Liguria e Friuli Venezia Giulia hanno sottoscritto i cosidetti Piani di Attività per la piena attuazione del Progetto Act.

L'iniziativa si rivolge ai policy maker regionali e prevede il supporto di Italia Lavoro in tema di programmazione di interventi di politica attiva su target ...

AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

Imprese agricole innovative e agevolazioni per l’anno 2015

News
-

La Camera di Commercio e Artigianato di Caserta, con un bando approvato con la delibera di giunta del 19 giugno 2015 n. 62, prevede di concedere contributi finalizzati alla copertura parziale delle spese sostenute dalle imprese per l'acquisto di macchinari e attrezzature innovativi in agricoltura per l'anno 2015. ...

FINE RAPPORTO

Dimissioni e licenziamento orale

News
-

La Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza 31 Luglio 2015 n. 16269, ha statuito che risiede in capo al datore di lavoro l'onere della prova circa l'inequivocabile volontà del lavoratore di rassegnare le dimissioni. ...

Approfondimenti - Soluzioni e Strumenti

CORTE DI CASSAZIONE

Licenziamento per scarso rendimento

immagine in Home Page 238372
Rassegna di Giurisprudenza
-

La Corte di Cassazione, con sent. 9 luglio 2015, n. 14310Apri in altra finestra, ha stabilito che chi, a lungo termine, non applica la diligenza prevista per le sue mansioni e i risultati sono al di sotto rispetto alla media dei colleghi con pari mansioni, è passibile di licenziamento per scarso rendimento con inquadramento nel licenziamento disciplinare, ossia per giustificato motivo soggettivo.

a cura di Benedetta Cargnel

Il quesito di oggi

Naspi e collaboratori a progetto

Domanda
-

La Naspi spetta anche ai collaboratori a progetto?

Scadenzario

Living book in vetrina

Articoli più letti

Rassegna stampa

ADEMPIMENTI

Aumentano i rischi per chi commette errori nella redazione degli Uniemens

Tolleranza zero per chi commette errori nella redazione degli Uniemens. Da ottobre la mancata corrispondenza tra la somma dei singoli elementi contributivi individuali e i dati dichiarativi “totale a debito e totale a credito”...

Il Sole 24 Ore
del 7 agosto 2015,
pag. 32,
di Antonino Cannioto, Giuseppe Maccarone
REGOLARITÀ CONTRIBUTIVA

Inps, niente Durc se c'è differenza tra versato e denunciato

A partire dal prossimo 1° ottobre l'Inps riterrà non assolto l'obbligo contributivo da parte dell'azienda che abbia a carico flussi UniEmens con l'importo totale pagato diverso dalla somma delle singole denunce individuali.

Italia Oggi
del 7 agosto 2015,
pag. 30,
di Daniele Cirioli
ADEMPIMENTI

Ok al secondo acconto Inail per le vittime dell'amianto

Il secondo acconto della rendita aggiuntiva Inail a favore delle vittime dell'amianto, per l'anno 2014, è pari all'1,1% del rateo di rendita percepita. Lo stabilisce l'istituto assicuratore con la determina n. 302/2015.

Italia Oggi
del 7 agosto 2015,
pag. 30,
di Carla De Lellis
LICENZIAMENTO PER GIUSTIFICATO MOTIVO

Reiterate assenze per malattia non bastano per il recesso

In presenza di reiterate assenze dal lavoro per malattia, il datore di lavoro non può licenziare il dipendente per un giustificato motivo di recesso in base all'articolo 3Apri in altra finestra della L. n. 604/1966 collegato allo scarso rendimento.

Il Sole 24 Ore
del 7 agosto 2015,
pag. 32,
di Giuseppe Bulgarini d'Elci
PREVIDENZA

Cassa Commercialisti, la Cassazione torna sui requisiti post riforma del 2014

La decorrenza dell’assegno è essenziale nel qualificare il diritto alla pensione, che non è perfezionato semplicemente con la maturazione dei requisiti anagrafici e contributivi. In base a questo principio, ribadito dalla Corte di cassazione con la sent. n. 16532/2015...

Il Sole 24 Ore
del 7 agosto 2015,
pag. 32,
di Maria Carla De Cesari
CERTIFICAZIONE RAPPORTI DI LAVORO

Collaboratori dei senatori certificati dai consulenti del lavoro

Saranno i consulenti del lavoro a garantire la genuinità, alla luce della nuova normativa, dei rapporti di collaborazione attivati a Palazzo Madama. È questo l'obiettivo dell'intesa firmata ieri dal Senato della Repubblica...

Italia Oggi
del 7 agosto 2015,
pag. 24
a cura di Gabriele Ventura

Documentazione ufficiale