AMMORTIZZATORI SOCIALI

NASpI, dall’Inps le istruzioni operative

immagine in Home Page 228636
Prima Lettura
-
Il D.Lgs. 4 marzo 2015, n. 22Apri in altra finestra ha introdotto le disposizioni per il riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in caso di disoccupazione involontaria e di ricollocazione dei lavoratori disoccupati, in attuazione della legge 10 dicembre 2014, n. 183Apri in altra finestra(Jobs Act).

Ora l’Inps con la Circolare del 12 maggio 2015 n. 94Apri in altra finestra interviene e fornisce i necessari chiarimenti interpretativi e le modalità operative utili per una corretta attribuzione dell’indennità nei confronti dei lavoratori e per la presentazione delle istanze telematiche.

di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato

Informazioni

INAIL, INCENTIVI

Mod. OT20 per la domanda di riduzione del tasso e del premio nel primo biennio di attività

immagine in Home Page 228597
News
-

L'INAIL - con Nota del 9 maggio 2015, prot. n. 3266Apri in altra finestra - ha comunicato che è disponibile il nuovo servizio online "Modulo OT20" per la richiesta di riduzione del premio ex lege n. 147/2013. ...

INPS, PRESTAZIONI

Risorse per gli ammortizzatori sociali in deroga anno 2015

immagine in Home Page 228613
News
-

L'Inps - con Messaggio del 12 maggio 2015, n. 3244Apri in altra finestra - ha reso noto che in data 8 maggio 2015 il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, ha emanato il Decreto n. 89936/2015, che, all’art. 1, assegna ulteriori risorse finanziarie alle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche, Molise, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto per gli ammortizzatori sociali in deroga pari a euro 478.763.551,00 a valere sul Fondo Sociale per l’Occupazione e Formazione.

INPS, PRESTAZIONI

I primi chiarimenti operativi sulla NASpI

News
-

L'INPS - con Circolare del 12 maggio 2015, n. 94Apri in altra finestra - ha fornito i primi chiarimenti operativi sulla NASpI; al riguardo, si ricorda che, ex art. 1Apri in altra finestra D.Lgs. n. 22/2015 , a decorrere dal 1° maggio 2015 è stata istituita - presso la Gestione prestazioni temporanee ai lavoratori dipendenti e nell’ambito dell’Assicurazione Sociale per l’Impiego - un'indennità mensile di disoccupazione denominata Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l’Impiego (NASpI), avente la funzione di fornire una tutela di sostegno al reddito ai lavoratori con rapporto di lavoro subordinato che abbiano perduto involontariamente la propria occupazione. ...

FINE RAPPORTO

Retroattività della legge n. 92/2012 e disciplina giuridica del fatto generatore

News
-

La Cassazione - con sent. 11 maggio 2015, n. 9462- ha confermato l'irretroattività della legge n. 92/2012Apri in altra finestra , chiarendo che tale nuova disciplina sanzionatoria è applicabile "ai fatti, agli status e alle situazioni esistenti o sopravvenute alla data della sua entrata in vigore (18 luglio 2012), ancorché conseguenti ad un fatto passato, quando essi, ai fini della disciplina disposta dalla nuova legge, debbano essere presi in considerazione in sé".

IMPOSIZIONE FISCALE

Contributi pubblici relativi alle politiche attive del lavoro e alla formazione professionale

News
-

L'Agenzia delle Entrate - con Circolare dell'11 maggio 2015, n. 20/EApri in altra finestra - ha fornito alcuni chiarimenti in merito al trattamento agli effetti dell’IVA dei contributi pubblici relativi alle politiche attive del lavoro e alla formazione professionale, segnatamente alla disciplina della detrazione dell’imposta assolta dagli organismi di formazione professionale.

 

SICUREZZA SUL LAVORO

Lavori di rifinitura e rispetto degli obblighi di legge

News
-

La Cassazione - con sent. 7 maggio 2015, n. 19128- ha ribadito che il datore di lavoro deve rispettare tutte le misure di prevenzione anche in sede di rifinitura dell’attività principale. ...

Approfondimenti - Soluzioni e Strumenti

FINE RAPPORTO

Licenziamento e inidoneità sopravvenuta alle mansioni

immagine in Home Page 228599
Circolare Monografica
-

Una recente sentenzaApri in altra finestra della Corte di Cassazione offre lo spunto per rammentare la disciplina vigente - e le conseguenze della sua violazione - in materia di licenziamento del dipendente che, a causa delle mutate condizioni di salute, non possa più svolgere le proprie mansioni.

di Emanuele Maestri
CONTRIBUZIONE

Casagit: la denuncia contributiva dei Giornalisti Italiani

immagine in Home Page 228582
Adempimento
-

Entro il 16 maggio p.v., le aziende che abbiano alle loro dipendenze giornalisti le cui prestazioni sono regolate dai contratti CNLG e da norme equivalenti di contratti di settore sottoscritti dalla FNSI sono tenute:

  • ad effettuare sulle retribuzioni imponibili corrisposte ai propri dipendenti, giornalisti professionisti, praticanti e giornalisti pubblicisti le trattenute del contributo contrattuale, definito in misura percentuale (3,60%);
  • a corrispondere un contributo, posto a carico del datore di lavoro (contributo editoriale) pari all’1,00% delle retribuzioni imponibili;
  • ad effettuare alle scadenze semestrali previste, coincidenti con le mensilità di dicembre e di giugno di ciascun anno, le trattenute del contributo aggiuntivo per il coniuge, definito in misura fissa;
  • ad effettuare la trattenuta per la quota di servizio, pari allo 0,30% delle retribuzioni imponibili.
di Massimo Braghin

Il quesito di oggi

Compatibilità tra i permessi legge n. 104/1992 e permessi per allattamento

Domanda
-

Il lavoratore può fruire dei permessi legge n. 104/1992Apri in altra finestra per un figlio e di quelli previsti per l’allattamento per un altro figlio?

Scadenzario

Living book in vetrina

Articoli più letti

Rassegna stampa

PREVIDENZA

Sentenza Consulta, venerdì il decreto per i rimborsi parziali delle pensioni

Un rimborso parziale per circa 3-3,5 miliardi nel solo 2015. È quello che dovrebbe prevedere il decreto legge pensioni che il Governo conta di varare venerdì, o al più tardi martedì prossimo, per dare applicazione alla sentenza...

Il Sole 24 Ore
del 13 maggio 2015,
pag. 3,
di Davide Colombo, Marco Rogari
POLITICHE SOCIALI

Jobs Act, nuova bozza stralcia l'Agenzia e introduce l'Ispettorato unico

Non più l’Agenzia unica per le ispezioni del lavoro, come era previsto da una prima ipotesi di riforma della vigilanza in materia di lavoro e previdenza sociale, ma l’Ispettorato nazionale del lavoro.

Il Sole 24 Ore
del 13 maggio 2015,
pag. 37,
di Luigi Caiazza, Roberto Caiazza
AMMORTIZZATORI SOCIALI

Naspi, malattia e infortuni ampliano il periodo di calcolo dei contributi

Con la circolare n. 94/2015Apri in altra finestra Inps ha illustrato le modalità di riconoscimento della Naspi che, a decorrere dal 1° maggio 2015, assiste chi perde involontariamente il lavoro e ha i requisiti per ottenere la nuova prestazione...

Il Sole 24 Ore
del 13 maggio 2015,
pag. 37,
di Antonino Cannioto, Giuseppe Maccarone
CONTRIBUTI

Enpap, le Entrate autorizzano il pagamento dei contributi con F24

A partire dal prossimo 6 luglio gli psicologi iscritti all’Ente nazionale di previdenza e assistenza per gli psicologi (Enpap) potranno versare i contributi previdenziali e assistenziali tramite l’utilizzo del modello F24.

Il Sole 24 Ore
del 13 maggio 2015,
pag. 37
PROFESSIONI

Commercialisti, più iscritti nel 2015 ma meno praticanti

Quasi 10 mila praticanti commercialisti in meno in soli cinque anni. Ma i numeri complessivi dei professionisti iscritti all'albo di categoria restano comunque di segno positivo nonostante la crisi.

Italia Oggi
del 13 maggio 2015,
pag. 35,
di Benedetta Pacelli
PROFESSIONI

L'istituto delle Stp non decolla, in Italia sono meno di 200

Le Società tra professionisti, strumento nato con la L. n. 183/2011Apri in altra finestra, non prendono piede in Italia: ne sono state finora costituite sul territorio nazionale poco meno di 200. La formula societaria potrebbe far uscire dalla logica dei piccoli studi...

Italia Oggi
del 13 maggio 2015,
pag. 35,
di Simona D'Alessio
a cura di Gabriele Ventura

Documentazione ufficiale