DIRITTO DEL LAVORO

L'applicabilità della nuova disciplina sulla variazione di mansioni: le pronunce di merito e di legittimità

immagine in Home Page 259419
Commento
-
A distanza di alcuni mesi dall’entrata in vigore del D.Lgs. n. 81/2015Apri in altra finestra, che ha modificato sensibilmente la norma in tema di variazione di mansioni contenuta nell’art. 2103 c.c.Apri in altra finestra , sono intervenute le prime due pronunce da parte rispettivamente della giurisprudenza di merito (Tribunale di Roma del 30 settembre 2015Apri in altra finestra ) e di quella di legittimità (Cass., sez. lavoro, sent. 24 novembre 2015, n. 23945Apri in altra finestra) nelle quali è stato previsto che il nuovo art. 2103Apri in altra finestra, c.c., si applichi a tutti i rapporti di lavoro anche se instaurati prima della data di entrata in vigore del nuovo D.Lgs. (25 giugno 2015).
di Giovanni Improta

Informazioni

AMMORTIZZATORI SOCIALI

Ammortizzatori sociali in deroga e il F.do di integrazione salariale: la Nota di raccordo del MLPS

immagine in Home Page 259662
News
-

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - con Nota dell'11 febbraio 2016, n. 40/3223Apri in altra finestra - ha precisato che, fermo restando quanto disposto dal decreto interministeriale n. 83473/2014, per l'anno 2016, le aziende che rientrano nel campo di applicazione della normativa relativa al Fondo di integrazione salariale, possono scegliere di accedere agli ammortizzatori sociali in deroga nei limiti previsti dalla normativa di settore sopra richiamata o alle prestazioni previste dal Fondo di integrazione salariale.

INPS, PRESTAZIONI

Eventi CIGS autorizzati e conclusi ante D.Lgs. n. 148/2015: i chiarimenti dell'INPS

immagine in Home Page 259632
News
-

L’INPS - con Messaggio del 10 febbraio 2016, n. 589 (non ancora pubblicati sul sito dell'Istituto)- ha fornito alcune precisazioni in relazione ai termini di decadenza per la fruizione dei trattamenti di CIGS in funzione del momento in cui gli stessi sono stati autorizzati, chiarendo che per i trattamenti già autorizzati e il cui periodo concesso risulta concluso entro il 24 settembre 2015 (entrata in vigore del D.Lgs. n. 148/2015), i sei mesi di decadenza decorrono dalla predetta data. ...

LAVORATORI STRANIERI

Emersione extraUE 2012: i chiarimenti del Ministero dell'Interno

News
-

Il Ministero dell'Interno - con Nota del 5 febbraio 2016, prot. n. 589 - ha fornito indicazioni relative alla casistica in cui un rapporto di lavoro sia cessato prima della stipula del contratto di soggiorno, riferita all’emersione anno 2012. ...

INPS, CONTRIBUZIONE

Depenalizzazione del reato di omesso versamento delle ritenute previdenziali

News
-

L’INPS - con Messaggio del 10 febbraio 2016, n. 590 (non ancora pubblicato sul sito dell'Istituto) - ha reso noto che il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - con Circolare del 5 febbraio 2016, n. 6Apri in altra finestra- è intervenuto per fornire le prime indicazioni operative in seguito all’entrata in vigore, a decorrere dal 6 febbraio 2016, del Dlgs n. 8/2016 recante “Disposizioni in materia di depenalizzazione a norma dell’art. 2, comma 2, L. n. 28 aprile 2014, n. 67”. ...

INPS, CONTRIBUZIONE

Ricongiunzione dei periodi assicurativi ai fini previdenziali per i liberi professionisti

News
-

L'INPS - con Circolare dell'11 febbraio 2016, n. 29Apri in altra finestra- ha reso noto che gli oneri di ricongiunzione relativi a domande presentate nel corso del corrente anno 2016, ex art. 2, comma 3Apri in altra finestra, legge n. 45/1990, possono essere versati ratealmente senza applicazione di interessi per la rateizzazione.

INPS, CONTRIBUZIONE

Le novità sul Fondo di solidarietà per il sostegno del reddito del personale delle aziende di trasporto pubblico

News
-

L'INPS - con Circolare dell'11 febbraio 2016, n. 27Apri in altra finestra- ha fornito indicazioni e chiarimenti in ordine all’ambito di applicazione del Fondo di solidarietà per il sostegno del reddito del personale delle aziende di trasporto pubblico, istituito dal Decreto Interministeriale n. 86985/2015Apri in altra finestra. Il suddetto Fondo di solidarietà – originariamente costituito per le aziende con una media occupazionale di più di quindici dipendenti ed esteso, a decorrere dal 1° gennaio 2016, anche alle aziende con media occupazionale compresa tra più di cinque e quindici dipendenti – prevede interventi a favore dei lavoratori delle aziende, sia pubbliche che private che svolgono servizi di trasporto pubblico autofiloferrotranviari e di navigazione sulle acque interne e lagunari, con esclusione delle aziende ricomprese nel campo di applicazione di analoghi Fondi di settore già costituiti e di quelle esercenti servizi ferroviari di alta velocità. ...

INPS, CONTRIBUZIONE

Le novità sul Fondo di solidarietà bilaterale del settore marittimo SOLIMARE

News
-

L'INPS - con Circolare dell'11 febbraio 2016, n. 28Apri in altra finestra- ha fornito indicazioni e chiarimenti in ordine all’ambito di applicazione del Fondo di solidarietà bilaterale del settore marittimo SOLIMARE, ex Decreto Interministeriale n. 90401/2015. ...

PREVIDENZA E ASSISTENZA

In G.U. i comunicati del MLPS in materia di previdenza e assistenza

News
-

Nella Gazzetta Ufficiale dell'11 febbraio 2016, sono stati pubblicati i seguenti comunicati MLPS:

  • approvazione della delibera n. 195/2015 adottata dal Consiglio di amministrazione della Cassa italiana di previdenza ed assistenza dei geometri liberi professionisti in data 9 dicembre 2015;
  • approvazione della delibera n. 83/2015 adottata dal Consiglio di amministrazione dell'Ente nazionale di previdenza ed assistenza dei medici e degli odontoiatri in data 17 settembre 2015.

Approfondimenti - Soluzioni e Strumenti

CORTE DI CASSAZIONE

Il diritto del lavoratore part-time a percepire l’indennità di mobilità

immagine in Home Page 259567
Rassegna di Giurisprudenza
-

La Corte di Cassazione, con sent. 18 gennaio 2016, n. 705Apri in altra finestra, ha stabilito che il lavoratore che, collocato in mobilità, mantenga un diverso impiego presso un diverso datore di lavoro, ha comunque diritto a percepire l'indennità di mobilità.

a cura di Benedetta Cargnel

Il quesito di oggi

Monetizzazione delle ferie non fruite da parte dei lavoratori intermittenti

Domanda
-

È possibile monetizzare le ferie non fruite da parte dei lavoratori intermittenti?

Scadenzario

Living book in vetrina

Articoli più letti

Rassegna stampa

AMMORTIZZATORI SOCIALI

Le aziende possono scegliere tra Fis e Cig in deroga

Le aziende con più di 15 dipendenti, che operano in settori privi di ammortizzatori sociali e senza un fondo di solidarietà, possono scegliere se utilizzare il sostegno della Cassa integrazione in deroga o del Fondo di integrazione salariale. ...

Il Sole 24 Ore
del 12 febbraio 2016,
pag. 45,
di Antonino Cannioto, Giuseppe Maccarone
CONFLITTO NEL RAPPORTO DI LAVORO

Licenziamenti, ricorso entro 60 giorni

Il lavoratore ha tempo 60 giorni dalla chiusura del rapporto di lavoro per impugnare il contratto di somministrazione a termine. È quanto emerge, tra l’altro, dalla sentenza della Corte di Cassazione n. 2734 dell'11 febbraio 2016Apri in altra finestra. ...

Il Sole 24 Ore
del 12 febbraio 2016,
pag. 45,
di Uberto Percivalle, Fiammetta Rivolta
LEGGE DI STABILITÀ 2016

Antiriciclaggio, le novità si applicano anche a salari e stipendi

Le novità in materia di antiriciclaggio apportate dalla Legge di Stabilità 2016 prevedono, tra l’altro, l’innalzamento del tetto al trasferimento di denaro contante da 1.000 euro a 3.000 euro, senza alcuna modifica per l’emissione di assegni bancari o postali in forma libera. ...

Italia Oggi
del 12 febbraio 2016,
pag. 39,
di Celeste Vivenzi
LEGGE DI STABILITÀ 2016

Welfare aziendale, piani a deducibilità ampia

Piani di welfare aziendale con deducibilità ampia. In attesa di chiarimenti ufficiali da parte del Governo, le modifiche apportate dalla Legge di Stabilità 2016 prevedono che i benefit non siano assoggettati né a tassazione né a contribuzione in capo al dipendente, anche se concessi in base a contratto, accordo o regolamento aziendale a determinate condizioni. ...

Il Sole 24 Ore
del 12 febbraio 2016,
pag. 45,
di Stefano Sirocchi
CONSULENTI DEL LAVORO

Ancl: priorità all’alternanza scuola lavoro

Il presidente dell’Associazione nazionale dei consulenti del lavoro, Francesco Longobardi, individua nell’alternanza scuola lavoro l’obiettivo che il sistema scolastico e il sistema delle imprese devono riuscire a realizzare al più presto. ...

Italia Oggi
del 12 febbraio 2016,
pag. 39,
di Ufficio Stampa dell'Ancl
IMPOSIZIONE FISCALE

Precari della scuola, la tassazione dipende dalla causa del ritardo

Enrico Zanetti, viceministro dell’Economia, ha chiarito ieri, nel corso di un’interrogazione in commissione Finanze della Camera, che per i precari della scuola il criterio della tassazione ordinaria o separata dipende dalla causa del ritardo dell’accredito dello stipendio. ...

Italia Oggi
del 12 febbraio 2016,
pag. 37
a cura di Gabriele Ventura

Documentazione ufficiale